Confisca e gestione dei beni sottratti alle mafie

Confisca e gestione dei beni sottratti alle mafie

Seconda serata organizzata dal meet up Basso Garda, sui temi legati alla lotta alla mafia.

I beni confiscati alle mafie sono una delle forme di lotta alla criminalità organizzata più efficace e anche ricca di significato. Le ricchezze accumulate illecitamente dalle organizzazioni mafiose possono essere espropriate per diventare proprietà dello Stato.
Monica Forte Presidente della Commissione Antimafia di Regione Lombardia e Valerio Iervasi del Coordinamento di Libera Brescia illustreranno come questo strumento si sia sviluppato negli ultimi anni nella nostra regione e quali siano i possibili utilizzi delle strutture sequestrate.

L’evento è promosso dal Facilitatore Relazioni Interne Lombardia Stefano Capaldo e dagli attivisti del basso Garda, Paola Pollini, Andrea Paccagnella e Serena Campagnola.

Iscriviti cliccando su PARTECIPA e riceverai le credenziali di accesso nella tua casella e-mail. Collegati qualche minuto prima attraverso il link che ti condurrà direttamente alla piattaforma Zoom dell’evento, inserisci la password e parteciperai con noi all’iniziativa.

Iniziativa online
Il 22 Gennaio 2021
22 gennaio dalle 20:45 alle 22:45
75 iscritti

Ospiti

Monica Forte

Monica Forte

Consigliere regionale della Lombardia e Presidente della Commissione Antimafia regionale
Valerio Iervasi

Valerio Iervasi

Coordinatore di Libera Brescia

Seconda serata organizzata dal meet up Basso Garda, sui temi legati alla lotta alla mafia.

I beni confiscati alle mafie sono una delle forme di lotta alla criminalità organizzata più efficace e anche ricca di significato. Le ricchezze accumulate illecitamente dalle organizzazioni mafiose possono essere espropriate per diventare proprietà dello Stato.
Monica Forte Presidente della Commissione Antimafia di Regione Lombardia e Valerio Iervasi del Coordinamento di Libera Brescia illustreranno come questo strumento si sia sviluppato negli ultimi anni nella nostra regione e quali siano i possibili utilizzi delle strutture sequestrate.

L’evento è promosso dal Facilitatore Relazioni Interne Lombardia Stefano Capaldo e dagli attivisti del basso Garda, Paola Pollini, Andrea Paccagnella e Serena Campagnola.

Iscriviti cliccando su PARTECIPA e riceverai le credenziali di accesso nella tua casella e-mail. Collegati qualche minuto prima attraverso il link che ti condurrà direttamente alla piattaforma Zoom dell’evento, inserisci la password e parteciperai con noi all’iniziativa.